Sbocchi professionali

PERCHÉ STUDIARE MEDIAZIONE LINGUISTICA

La conoscenza approfondita delle lingue e dei vari linguaggi settoriali consente di acquisire preziosi strumenti non solo per migliorare l’uso consapevole della nostra lingua o di lingue straniere, ma anche per una migliore, più efficace e rispettosa comunicazione e cooperazione anche economica tra i popoli. In tal senso lo studio teorico e pratico della mediazione linguistica, fornisce gli strumenti per utilizzare le capacità e le competenze professionali richieste da un mercato sempre più globale e internazionale.

ALCUNI TRA GLI SBOCCHI PROFESSIONALI

•   Interprete presso Organizzazioni Nazionali ed Internazionali e Pubbliche Amministrazioni

•   Traduttore per l’Editoria presso Enti Pubblici, Privati e Case Editrici

•   Export assistant – responsabile dei rapporti internazionali all’interno delle aziende

•   Tourist promoter – un esperto in grado di gestire e promuovere le attività turistiche

•   Operatore linguistico nei servizi dell’informazione, delle comunicazioni e dell’informatica

Insegnante Tecnico-Pratico o Docente di Madrelingua “Conversatore” nei Licei Linguistici, o negli I.I.S. ove si svolgono percorsi linguistici. Tale competenza è prevista dal Legislatore come supporto tecnico alla docenza ordinaria, a livello consultivo (predisposizione esercitazione), concordando con il titolare il voto di merito.

Partner tecnologico:

top
©2017  ATENEO SAN MICHELE SRLS Telefono: +39 0941 724299 Email: info@mediazionelinguisticasanmichele.it Partita IVA 03481460834
X